Contattaci: +39 0583 327790 - 380 1433956 solo whatsapp - [email protected]

Orari di apertura segreteria : Lun /Ven 09.00 – 13.00 e 15.00 - 19.00 | Sab 09.00 - 13.00

La visita urologica, un appuntamento da non mancare nel calendario della prevenzione

Quando si parla di prevenzione nell’uomo, la visita urologica, a partire da una determinata età, dovrebbe essere considerata quasi un passaggio necessario data l’importanza che andremo ad esplicitare con questo post. Eppure, i dati che vengono forniti dalla Società Italiana di Urologia (SIU), parlano di solo un 10-20% di uomini che si sottopongono a questo controllo per motivi legati alla prevenzione.
Le cause di questa poca propensione a farsi visitare sono riconducibili ad una sottovalutazione dell’importanza della visita, correlata ad una situazione di imbarazzo durante lo svolgimento della visita stessa.

Uno degli argomenti più trattati in campo urologico sono i problemi che hanno origine dalla prostata e che hanno un’incidenza sempre maggiore con l’avanzare dell’età.
Questo piccolo organo, soprattutto a partire dai 50 anni in poi, inizia a subire dei cambiamenti, aumentando di volume a causa della produzione e moltiplicazione di nuove cellule di origine benigna. Questo processo, del tutto naturale, prende il nome di ipertrofia prostatica benigna.
Da qui, però, potrebbero nascere i primi problemi, quali irritazione, affaticamento della vescica durante la minzione, ma anche disfunzione erettile o alterazione dell’eiaculazione.
L’importanza della visita urologica è di mettere in atto una corretta forma di prevenzione in quanto, nel valutare la presenza di eventuali problematiche, spesso queste manifestano sintomatologie blande o del tutto assenti, sia a carico della prostata, che dell’apparato genitale maschile.

La visita se effettuata dal medico con la necessaria calma e delicatezza non risulta essere dolorosa.

Per informazioni o per prenotare una visita con il nostro urologo Dott. Fabrizio Repetti contattaci al numero 0583 327790

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *